Web Content Viewer (JSR 286) 15min

Azioni
Caricamento...

Altri contenuti - Accesso civico

L’accesso civico, disciplinato dall'art.5 del D.lgs. 33/2013, prevede l'obbligo per le Pubbliche Amministrazioni di rendere noti i documenti, le informazioni o i dati, attribuendo allo stesso tempo il diritto a chiunque di richiedere i medesimi, nei casi in cui sia stata omessa la loro pubblicazione.
Il processo legislativo in materia di accessibilità continua ad evolversi, rispondendo alle esigenze sempre più estese di trasparenza dell'azione pubblica e configurando diverse forme di accesso.

I differenti sistemi di accesso dipendono da diversi ordini di legittimazione e grado di trasparenza. In particolare, la normativa vigente prevede:

Accesso Civico Semplice;

- Accesso Civico Generalizzato (introdotto con il D.lgs. 97/2016, c.d. Decreto Foia).

Per garantire il più ampio esercizio del diritto di accesso alle informazioni riguardanti l'organizzazione e le attività della Società, l’accesso civico semplice prevede che chiunque possa richiedere al Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza, i documenti, le informazioni o i dati che non sono stati pubblicati ai sensi della normativa vigente.

Il Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza di Aria, al quale indirizzare esclusivamente le richieste di accesso civico semplice, è il Dott. Ennio Erio Bevilacqua.

Recapito telefonico: 02 39331.202

La richiesta deve essere inoltrata mediante l’apposito modulo e indirizzata al Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza, il quale si pronuncerà sulla stessa.
 

Si chiede di specificare nell'oggetto della mail o sulla busta - in caso di invio cartaceo - la dicitura "ISTANZA DI ACCESSO CIVICO SEMPLICE".

 

Il modulo di richiesta in allegato può essere presentato attraverso le seguenti modalità:

  • Via mail all'indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC): accessocivico@pec.ariaspa.it
  • Via posta ordinaria all’indirizzo:
    Aria S.p.A.
    Al Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza
    Via Torquato Taramelli, 26 - 20124 Milano.

Il Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza risponderà entro trenta giorni dal ricevimento della richiesta.

In caso di mancata risposta entro tale termine, è possibile rivolgersi al Titolare del potere sostitutivo, il Presidente di Aria – Dott. Francesco Ferri, che provvederà affinché le strutture competenti rispondano entro i successivi 20 giorni.

Recapito telefonico: 02 39331.277

Il modulo di richiesta può essere presentato attraverso le seguenti modalità:

  • Via mail all'indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo: presidenza@pec.ariaspa.it
  • Via posta ordinaria all’indirizzo:
    Aria S.p.A.

    Al Presidente – Dott. Francesco Ferri, 26 - 20124 Milano.
    Via Torquato Taramelli

Modulo di richiesta accesso civico semplice ARIA 2019

Documento PDF - 208 KB

L'accesso civico generalizzato, introdotto dall'art. 5, comma 2, del decreto legislativo 14 marzo 2013 n. 33 e operativo dal 23 dicembre 2016, riconosce a chiunque il diritto di accedere a documenti, informazioni o dati relativi ad attività di competenza degli uffici di ARIA S.p.A. ed ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione obbligatoria ai sensi del d.lgs. n. 33 del 2013.
 

Il richiedente deve indicare con chiarezza, senza necessità di specificare particolari motivazioni a fondamento della propria richiesta, quali dati, non ancora accessibili, desidera ottenere.
 

Si chiede di specificare nell'oggetto della mail o sulla busta - in caso di invio cartaceo - la dicitura "ISTANZA DI ACCESSO CIVICO GENERALIZZATO".
 

L'istanza di accesso civico generalizzato deve essere inoltrata mediante l’apposito modulo "Richiesta di accesso civico generalizzato" e può essere indirizzata a:

Direzione Generale di Aria S.p.A.

  • Via mail all'indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC): direzione.generale@pec.ariaspa.it
  • Via posta ordinaria all’indirizzo:
    Aria S.p.A.

    Alla Direzione Generale
    Via Torquato Taramelli, 26 - 20124 Milano.

 

 

ISTANZA DI RIESAME

Il co. 7 dell'art.5 del Decreto Legislativo 33/2013 prevede che nelle ipotesi di mancata risposta entro il termine di 30 giorni, ovvero nei casi di diniego totale o parziale di accesso, il richiedente può presentare richiesta di riesame al Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza che decide con provvedimento motivato entro 20 giorni.

L'istanza di riesame deve essere inoltrata mediante l’apposito modulo "RICHIESTA DI RIESAME" e deve essere indirizzata al Responsabile della Prevenzione della Corruzione e Trasparenza, attraverso le seguenti e alternative modalità:

  • Via mail all'indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC): accessocivico@pec.ariaspa.it
  • Via posta ordinaria all’indirizzo:
    Aria S.p.A.
    Al Responsabile della Prevenzione della Corruzione e Trasparenza 

    Dott. Ennio Erio Bevilacqua
    Via Torquato Taramelli, 26 - 20124 Milano.

 

Modulo_richiesta di riesame

Documento PDF - 205 KB

Sono pubblicate in allegato le informazioni relative al Registro degli accessi, ai sensi delle Linee guida Anac (Delibera 1309/2016).

Registro degli accessi - I semestre 2020

Documento compresso - 465 KB

Registro degli accessi - II semestre 2019

Documento PDF - 86 KB

Registro degli accessi - I semestre 2019

Documento PDF - 36 KB

LIspa - Registro degli accessi (2017-2018)

Documento compresso - 142 KB

09/09/2020