Web Content Viewer (JSR 286) 15min

Azioni
Caricamento...

Incarichi conferiti e autorizzati ai dipendenti (dirigenti e non dirigenti)

ARIA S.p.A., in coerenza con quanto previsto nel Piano Nazionale Anticorruzione, introduce nel  Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e la Trasparenza (PTPCT) misure volte ad evitare conflitti di interesse nello svolgimento di incarichi extra-aziendali da parte dei dipendenti/dirigenti, secondo quanto previsto anche dall’art. 53 del d.lgs. n. 165/2001.
In particolare l’art. 53, c. 5, del d.lgs. n. 165/2001 precisa che “l'autorizzazione all'esercizio di incarichi che provengano da amministrazione pubblica diversa da quella di appartenenza, ovvero da società o persone fisiche, che svolgano attività d'impresa o commerciale, sono disposti dai rispettivi organi competenti secondo criteri oggettivi e predeterminati, che tengano conto della specifica professionalità, tali da escludere casi di incompatibilità, sia di diritto che di fatto, nell'interesse del buon andamento della pubblica amministrazione o situazioni di conflitto, anche potenziale, di interessi, che pregiudichino l'esercizio imparziale delle funzioni attribuite al dipendente.”
In conseguenza, coloro che svolgono o che intendono svolgere attività lavorativa in ambito attinente il ruolo assunto in ARIA S.p.A., ma non per ARIA, devono chiedere tempestivamente autorizzazione alla Funzione Organizzazione Risorse Umane, attraverso la compilazione del modulo apposito da inviare – in formato Word - per email a personale@ariaspa.it. 
La Funzione Organizzazione Risorse Umane a seguito della comunicazione valuterà la compatibilità dell’attività segnalata con il ruolo e le responsabilità ricoperte in ARIA e comunicherà al dipendente/dirigente l’esito della valutazione entro 10 giorni lavorativi dal ricevimento della richiesta. In seguito, l’ufficio stesso provvederà alla pubblicazione, sul sito istituzionale aziendale - in questa sezione-, dell’aggiornamento della Tabella “Incarichi autorizzati ai dipendenti (dirigenti e non dirigenti)”.
Tale procedura dovrà essere seguita ogni volta che si intenda svolgere una nuova attività lavorativa extra-aziendale.

Per gli anni 2014 e 2015 non risultano conferiti o autorizzati incarichi ai dipendenti ai sensi dell'art.18 del D.lgs n.33/2013.

In allegato gli incarichi autorizzati ai dipendenti.

Incarichi autorizzati ai dipendenti - 2020

Documento PDF - 60 KB

Incarichi autorizzati ai dipendenti - 2019

Documento PDF - 68 KB

LIspa - Incarichi autorizzati ai dipendenti (2016-2019)

Documento compresso - 181 KB

23/09/2020